Zagabria, una città tutta da scoprire

Enzo si organizza con gli amici per un weekend sulla neve, ed io che faccio ? Occasione giusta per un weekend tutto al femminile !
Le gite ed i viaggi con Barbara sono più che collaudati, da Roma all’ultimo dell’anno poco più che diciottenni, ad Amsterdam, a Berlino. Ogni città un’avventura, un’esperienza.

Dove andiamo ? Zagabria ci sembrava una città relativamente vicina a casa nostra e non troppo estesa da visitare, perfetta per un fine settimana.
Eccovi le attrazioni che valgono la pena, secondo me, di essere viste.

DSC_1265
I MUSEI
I Musei a Zagabria sono vari e sono tutti particolari ed inconsueti.
Dal Museo delle “Broken Relationship” , il museo delle relazioni interrotte, un museo davvero curioso ed unico al mondo, al Museo dell’Arte Naif, il più grande al mondo, al cosidetto “Louvre croato”, un museo davvero ricco di quadri dalle grandi firme.

DSC_1251
Interno del Museo delle Relazioni interrotte

LA FUNICOLARE E ZONA LIMITROFA
Zagabria è divisa in parte alta e parte bassa. Il modo migliore per rendersi conto di questa divisione è muoversi con la funicolare dall’alto verso il basso o viceversa. La funicolare è del 1890 ma è perfettamente funzionante e quando arriverete in cima, vedrete una bellissima visuale della città.
Quando si arriva nella zona alta della città, la parte più turistica e più caratteristica, proprio di fronte alla funicolare, vi troverete davanti la Torre Lotrscak , una torre costruita nel XIII° secolo dove con pochi euro si può salire sulla torre e godere di un’ottima visuale a 360° della città.
A 100 metri dalla Torre Lotrscak vi si trova la Chiesa più famosa di Zagabria, la Chiesa di San Marco con il suo originale tetto; sulla stessa piazza vi si affaccia il Palazzo del Parlamento e a pochi passi troverete il muro più famoso di Zagabria con la Porta di Pietra, l’unica porta scampata alla demolizione, proprio qui vi troverete una Madonnina miracolosa, dicono che la statua sia scampata ad un grande incendio del 1700 e da allora in molti si fermano a pregare.

DSC_1244
La Chiesa di San Marco sullo sfondo (visuale dalla Torre)
DSC_1280
La Funicolare
DSC_1256
Muro con porta di pietra
DSC_1248
Torre Lotrscak

DSC_1241DSC_1255
IL GRATTACIELO A 360°
Questo grattacielo è il più alto della città e da qui ammirerete una vista davvero speciale. All’ultimo piano troverete un bar e per accedere alla parte esterna e poter fare delle bellissime foto dovrete pagare Euro 5,00 a persona. Davvero consigliato.

DSC_1299
Visuale dal grattacielo

MERCATO
Il Mercato di Dolac è uno dei mercati più famosi della Croazia. Qui troverete un’infinita di banchi di frutta e verdura freschissina, miele, uova e tantissimi prodotti tipici a kilometro zero. Ovviamente non manca la zona dedicata ai souvenir. Vicino al mercato andando verso “Piazza Jelacica” troverete anche il mercato dei fiori.

DSC_1237DSC_1232DSC_1240
LE DOLCI PAUSE
Zagabria è la capitale delle pasticcerie. Se ne trovano tantissime lungo tutto il perimetro del centro e credetemi se vi dico che avrete l’imbarazzo della scelta! Potrete scegliere tra dolci ipercalorici, dolci vegani, senza uova e chi più ne ha più ne metta. Se passate in città dovete provarli!

DSC_1219DSC_1272
Noi in un week end abbiamo visto gran parte delle attrattive della città e si, ne vale la pena!
I prezzi degli hotel, dei ristoranti, delle entrate ai musei e dei dolci (ehehe!) sono bassi ed i turisti sono pochi.
Volete prendervi una pausa ? Zagabria potrebbe fare al caso vostro!

 

INFO UTILI_ Noi siamo arrivate in auto dall’ Italia, oltrepassando la Slovenia (vignetta di 15 euro). In Croazia si pagano pochi euro per l’autostrada ed in centro città è meglio utilizzare i parcheggi sotterranei, ne troverete diversi e costano poco.

2 thoughts on “Zagabria, una città tutta da scoprire

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *