Una settimana in India, l’itinerario

Visitare e cercare di capire il continente indiano in una settimana è impensabile, ma quando si ha del tempo limitato e si è già stati due volte si cerca di fare il possibile, soprattutto se è un viaggio tutto al femminile e le tue amiche, non essendoci mai state, si fidano ciecamente di te. Oggi vi darò qualche spunto per organizzare una settimana di tour in India.

Se anche tu hai del tempo limitato, devi cercare di organizzare per tempo il tour e di sfruttare i trasporti nel miglior modo possibile cercando di prenotare dall’ Italia eventuali biglietti aerei o del treno tenendo bene a mente che i problemi ed i ritardi in India sono pressoché assicurati.

Sottolineo la prenotazione dell’aereo e del treno perché noi avendo atteso troppo per prenotare, non abbiamo trovato disponibilità sul treno notturno ed abbiamo dovuto ripiegare sul bus (a mio avviso più costoso e sicuramente meno sicuro).

Preparazione del chai

Come già detto in una settimana non si può pretendere di vedere molto, secondo me impensabile non vedere il Taj Mahal e poi mi son sentita di includere Varanasi, mi dispiace aver tralasciato Pushkar , ma la strada era troppa, ed il resto è venuto da se.

Ecco un’idea di itinerario per una settimana In India

1 giorno – Arrivo a Delhi e visita città.

Gurudwara Bangla Sahib- New Delhi

E’ vero che Delhi non è l’India, ma essendo un Paese molto contrastante, Delhi è una tappa da non perdere.

2 giorno– Jaipur, la città rosa.

Hawa Mahal
Veduta dall’Amber Fort

Jaipur con l’ Hawa Mahal ed il bellissimo panorama dall’Amber Fort.

3 giorno – Keoladeo National Park

Questo Parco nazionale, uno dei più grandi in India, in una settimana diventa una tappa strategica ed anche interessante dato si trova a metà strada tra Jaipur ed Agra.

4-5 giorno – Agra

Ad Agra ci sono varie cose da vedere, il Taj Mahal da varie angolazione della città e ad orari diversi della giornata, i vari mercati ed il Forte Rosso . Due giorni sono necessari.

6-7 giorno – Varanasi

Puja

Varanasi, bella e mistica meriterebbe una settimana. Due giorni sono sufficienti per una visita veloce della cittadina.

8 giorni– Rientro in Italia

Autobus indiani

La domanda che vi dovete fare è ? Necessito di un driver ? Se si, potreste organizzare tutto in loco risparmiando qualche soldino, altrimenti cercate di prenotare il biglietto dei mezzi pubblici per tempo; soprattutto risulta impensabile farsi il tragitto Agra-Varanasi con driver: treno o autobus sono sicuramente la scelta migliore.

Per quanto riguarda l’acquisto dei biglietti del treno (link qui)  o dell’autobus, (link qui) potrete solo osservare gli orari da questo sito ma non potrete acquistare il biglietto, previo avere nr. di telefono e carta di credito indiano.

2 thoughts on “Una settimana in India, l’itinerario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *