Madaba ed il Monte Nebo in Giordania

Madaba, la città dei mosaici è una tappa imprescindibile in Giordania ed essendo il Monte Nebo a qualche kilometro dall’ingresso alla città, è un’altra tappa da non lasciarsi sfuggire.

Ma lo sapete perché il Monte Nebo è così importante per la religione cristiana/ebrea ?  E cosa si vede a Madaba di così tanto importante ?

Noi siamo arrivati al Monte Nebo dopo la bellissima giornata trascorsa sul Mar Morto e dopo aver percorso una delle strade più belle di tutto il viaggio.

Sembra che il Monte Nebo sia il luogo dove Mosè ha visto per la prima volta la Palestina, ovvero la terra che si trova dopo il Mar Morto, il luogo dove lui voleva portare il suo popolo, la TERRA PROMESSA.

Credeteci che in questi luoghi si respira un’aria d’altri tempi e guardare il panorama dal Monte Nebo è veramente emozionante, sia che voi siate cristiani/ebrei o no.

Il Monte Nebo oltre ad essere un luogo storico gode di una bellissima visuale: non tralasciatelo,  e comunque la visita non vi porterà via più di un’oretta.

Madaba, il paese dei mosaici è un luogo ricco di storia e detiene i mosaici più antichi al mondo.

E’ una cittadina molto graziosa, un po’ caotica, ma ricca di storia, di chiese e ovviamente di mosaici.

E’ qui che si trova il mosaico più antico al modo, ed è proprio qui, all’interno della Chiesa Ortodossa di  San Giorgio che si trova il mosaico con la cartina (dell’epoca) più antica al mondo, insomma una tappa assolutamente imperdibile.

Madaba è frequentata da turisti che la visitano per lo più come tappa giornaliera, alla sera sarete probabilmente gli unici turisti in città e troverete alcuni ristoranti tipici con cibo sublime ( come per tutta la Giordania!) troverete inoltre dei locali carini dove fumare il narghilè(anche questa, un’esperienza che non dovreste tralasciare da queste parti !)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *