L’importanza di viaggiare da soli

Mi trovo in treno di ritorno da Roma dove ho trascorso un paio di giorni in solitaria. E’ stato organizzato tutto all’ultimo momento, partita il mercoledì e tornata il giovedì.

Era da molto tempo che non viaggiavo da sola, che non prendevo un treno, che non prendevo del tempo per me, per guardare fuori dal finestrino ad ascoltare i miei pensieri, le mie sensazioni, semplicemente scrutando il mondo lasciandolo scorrere, osservare i paesaggi che passano lenti senza pensare a cose importanti, leggera e distante dalla realtà di tutti i giorni.

 In questi anni di continui e numerosi viaggi in coppia e con amici, sempre con lo zaino pronto, sempre pieni di cose da fare, di impegni presi settimane e settimane prima, di voli acquistati “per non lasciarsi sfuggire l’occasione”, di tante passioni e tantissimi nuovi hobbies, non mi era più venuto in mente di farmi un viaggetto da sola, e pensare che una volta lo facevo sempre: era una delle mie passioni più grandi !
E poi l’occasione, la partenza, dopo anni, di rimettermi in viaggio da sola….e che emozione!

Com’è veloce a volte dimenticarsi delle cose che fanno star bene!

Cosa si fa per farsi fare lo sconto….!
Viaggiare da soli è importante, che sia per lavoro e per svago deve fare parte del bagaglio di un viaggiatore. Viaggiando da soli si è più propensi a far amicizia, ci si mette in gioco e si è più aperti ma allo stesso tempo vigili, si osserva di più e ci si lascia andare maggiormente.
Viaggiare da soli  è rilassante ed allo stesso tempo si può fare quello che si vuole, si può decidere quali attrazioni vedere e quanto tempo dedicargli, ci si può intrufolare in mezzo ad una comitiva di stranieri o fingersi stranieri e far finta di non capire l’italiano (provatelo, è favoloso!), ci fà superare molte paure: chiedere informazioni, attaccare bottone con la vicina di posto in treno e ci si fà valere quando serve.
Viaggiare da soli è gratificante. Quante volte sono partita con mille dubbi e pensieri e sono tornata con le idee chiare, ringraziando il giorno che sono partita per le esperienze che ho vissuto e per il bagaglio di conoscenza che ho portato a casa.

 

I miei due giorni a Roma sono stati brevi, intensi e bellissimi. Spero siano l’iniziano di una nuova fase, dove nonostante tutto riesca ad allontanarmi da casa per qualche giorno, non è importante dove e per quanto tempo o per quali motivi. L’importante è farlo.

Ora devo fare amicizia col signore qui in parte che sbircia i miei appunti, mi ha appena chiesto cosa sto scrivendo così  assiduamente!

Vi saluto e fatelo anche voi: viaggiate in solitaria!

 
 A tal proposito vi lascio alcuni consigli che avevo scritto un po’ di tempo fa se a viaggiare siamo noi donne!
Chiara

15 thoughts on “L’importanza di viaggiare da soli

  1. Sai Chiara, io sono molto limitata in questo….non ho il coraggio di viaggiare da sola. Forse per la paura che mi accada qualcosa, forse perchè mi sottovaluto ma faccio davvero fatica a pensarmi in giro senza qualcuno che mi faccia compagnia….prima o poi ci proverò. Chissà mai che scoprirò che mi piace pure!!!! Baci

  2. Non ho mai fatto veri e propri viaggi da sola ma per un periodo ho fatto la pendolare lavorando a Napoli, e stavo fuori per diverse notti da sola. E' vero tutto quello che hai detto e a dirla tutta un pò mi manca quella vita.

    1. Viaggiare da soli ha i suoi pro e contro e lo capisco ora che ho un ragazzo. Ma spero, anche se per qualche sporadica volta, di poterlo continuare a fare.

  3. viaggiaare da soli è fantastico!
    Daniela, io dopo averlo fatto mi son resa conto che la cosa più difficile è decidere di partire… poi tutto il resto vien da sé!

  4. Non ho mai fatto un viaggio da sola, lo ammetto.
    Sarà perchè fortunatamente riesco sempre a partire con il mio fidanzato e perché ho sempre viaggiato in compagnia dei miei genitori quando ero piccola. Eppure credo sia un modo meraviglioso per entrare in contatto con se stessi in un'ottica diversa, lontana da quella della routine quotidiana già preimpostata. Mi avete dato un ottimo spunto di riflessione 🙂

  5. Io vorrei tanto fare quest'esperienza del viaggio da sola, ma ogni volta ho il branco di squali (compagno, sorella, genitori ed in particolare madre, amiche) che vogliono venire e non riesco proprio a dire di no…soprattutto al mio compagno…che già mette il muso ogni volta che vado con qualcun altro….prima o poi ce la farò a scappare da tutti!!!!

  6. Bellissimo questo post 🙂
    Onestamente non ho mai viaggiato da sola ma ho una gran voglia di farlo e prima o poi troverò il coraggio.
    Sono più che convinta che aiuti ad aprire la mente, a superare i propri limiti e mettersi in gioco al 101%!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *