Le Grotte di Postumia ed il Castello di Predjama

Ultimo dell’anno 2014 festeggiato a casa ? Dobbiamo rimediare.

Dopo alcuni giorni trascorsi a Lubiana decidiamo nel giorno di rientro in Italia di fermarci alle famose Grotte di Postumia e di spingerci fino al Castello di Predjama.

Le Grotte di Postumia sono un complesso carsico tra i più famosi al mondo e contano già più di 30 milioni di visitatori in 200 anni di visite turistiche!

Scoperte in età preistorica, vengono utilizzate nei secoli per svariati motivi, da rifugio, a luogo di visita turistica (i primi visitatori si stimano già nel 1800), a magazzino militare durante la Seconda Guerra Mondiale fino ad essere utilizzate per la Finale di Eurobasket 2013.

Di 21 Km di cunicoli,sale e grotte, se ne vedono solo un paio, iniziando la visita seduti su un trenino e poi continuando a piedi.

Durante la visita a piedi, gli occhi si riempiono di una bellezza rara, si è in mezzo a stalagmiti e stallatiti la cui formazione richiede milioni e milioni di anni, ci si sente piccoli in mezzo a questo portento della natura.

 

Attenzione a non toccarle!! Il grasso delle proprie mani rovina le rocce a tal punto che le formazioni non si sviluppano più.

Si attraversano la Grotta Antica, il Grande Monte, le Grotte Belle (e lo sono davvero!) e la Galleria Russa.

Verso la fine del percorso che dura 90 minuti , se si è fortunati, si ha la possibilità di vedere il proteo,  un animale vertebrato e neotenico (l’animale adulto ha le stesso caratteristiche del cucciolo).

Usciti dalla visita guidata decidiamo di andare al Castello di Predjama che dista solo 9 km dalle grotte, ma siamo stanchi e non vogliamo spendere altri soldi per la visita dello stesso, vogliamo solo fare qualche foto.

 Quando arriviamo al Castello (ci si accorge perché termina la strada!), rimaniamo letteralmente a bocca aperta.

Il Castello sullo sfondo, incastonato nella roccia, la neve caduta da qualche giorno, un debole sole alle spalle che piano piano scende, un clima umido e la poca gente in giro,  ha reso l’atmosfera davvero magica, fiabesca.

Facciamo qualche foto ma la voglia d’entrare è tanta, arriviamo all’ingresso e quando ci dicono che il biglietto costa 9 Euro ed in quella giornata c’è l’ audioguida gratis, non ci lasciamo sfuggire l’occasione ed entriamo !

Il Castello di Predjama fu l’abitazione del leggendario cavaliere ribelle Erasmo che si dovette rifugiare all’interno per scappare alla rabbia dell’ Imperatore d’Austria dopo l’uccisione di un parente stretto dell’Imperatore da parte del cavaliere.

Questo Castello, unico nel suo genere, è stato costruito e ampliato in vari secoli ed ogni stanza ha delle particolarità legate a determinate  vicende: l’audioguida è davvero indispensabile.

La parte che ci è più piaciuta è l’osservatorio coperto, con un ottima visuale sui dintorni del castello.
Non credevamo ma questa escursione ci è piaciuta quasi di più della stessa Lubiana e noi la consigliamo a tutti.
Info utili_ Per entrare il Slovenia tramite autostrada dovete essere in possesso della vignetta che costa 15 Euro ed è valida per 7 giorni. Non dimenticate a casa la valigetta del pronto soccorso obbligatoria in ogni automobile.
Questa località si raggiungono da Trieste seguendo le indicazioni per Lubiana (autostrada E70), si esce all’uscita 41,  quando si vede il cartello che indica le Grotte.
Grotte: Entrata euro 22,90 (tutti meritati!), visita guidata di circa 90 minuti, controllate in internet gli orari di visita altrimenti dovrete attendere; all’interno delle grotte temperatura costante di 8°, portatevi qualcosa di caldo.
Castello: Entrata euro 9 senza audioguida. Dalle grotte si deve guidare per circa 9 km ma non preoccupatevi, è disseminato di indicazioni.

22 thoughts on “Le Grotte di Postumia ed il Castello di Predjama

  1. Bellissime le grotte di Postumia 🙂 Valgono i soldi del biglietto.
    Anche se devo dire che ricordo di essere uscita con parecchio nervoso addosso per tutte le persone che toccavano le varie formazioni calcaree. Il mio "io Biologa" si ribellava :D.

    1. Si, i soldi sono tutti meritati. Sai una cosa però, anche noi le abbiamo toccate all'inizio, chiediamo perdono, ma che ne sai che non si possono toccare! Almeno te lo dicessero all'inizio della visita o mettessero dei cartelli, a noi la guida ce l'ha detto a metà percorso e ci siamo rimasti male perchè noi l'avevamo fatto 🙁

    1. 🙂 grazie Martina! No, non siamo stati, è leggermente dopo a Lubiana mentre il castello e le grotte sono prima (dal confine italiano). ma sono luoghi incantati ci siamo promessi di ritornarci..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *