La Golden Rock in Birmania, come visitarla

La Golden Rock in Birmania è stata una delle visite più mistiche e particolari di tutto il nostro viaggio in Myanmar. Ma vale la pena visitarla ? Come si organizza la visita da Yangoon ?

La prima cosa che vi vogliamo dire è che questa “roccia Santa” è una dei siti più venerati dai buddisti di tutto il Myanmar e dà il meglio di se la sera, quando cala il sole, i turisti se ne vanno e rimangono solo i pellegrini che si accampano per la notte in tutta l’area del sito.

Ecco tutte le informazioni utili e necessarie per visitare la Golden Rock.

Molti sono i turisti che non vengono qui e che gli dedicano poco tempo, la nostra esperienza è che questo luogo non va tralasciato… ma solo se vissuto di notte!!

La prima cosa da fare è prenotare l’hotel per la notte da casa prima di partire, questo perché gli hotel in cima sono 2  a qualche centinaia di metri dalla roccia + 1 ( a circa 30 minuti a piedi dalla roccia) ed i posti sono molto limitati, vi diciamo subito che il prezzo si aggira sugli 80 usd a notte con colazione, si il prezzo è alto per gli standard birmani, ma per quanto ci riguarda non potevamo fare scelta migliore e lo rifaremmo senza ombra di dubbio!  La restante organizzazione la farete direttamente in loco.

Come visitare la Golden Rock in Birmania 

Una volta arrivati a Yangoon potrete prenotare l’autobus per il paese di Kyaikhtiyo  fino a piedi del monte, il biglietto vi costerà 7.000 Kyat a persona, parte alle 8 di mattina ed arriva a destinazione dopo circa 5 ore. Arrivati a destinazione troverete dei camion che vi porteranno in cima alla montagna con 2.000 Kyat a persona, qui serve un altro biglietto per l’ingresso al sito che costa 10.000 Kyat a persona.  Ricordatevi che l’ultimo camion che vi porta di nuovo in paese è alle 6 di sera, poco prima del tramonto e se non avete l’hotel in cima vi conviene non perderlo.

Come visitare la Golden Rock in Birmania 

Il sito si visita a piedi scalzi ( no calzini) ed è carico di energia e spiritualità ma è dopo il tramonto che si anima nel vero senso della parola !  Un fiume di gente arriva per dormire ai piedi della roccia, per pregare e stare in compagnia. Se siete dei maschi ( alle donne è vietato) potrete anche toccare la roccia sacra.

Noi per risparmiare abbiamo mangiato street food che troverete in quantità quindi non preoccupatevi sotto questo punto di vista, ed uscite alla sera, quando il sito è illuminato come se fosse la notte di Natale da tutte le lucette che ci sono ed i monaci intonano i mantra. Insomma, per noi è stato veramente emozionante.

Ovviamente ormai che siete in cima svegliatevi prima dell’alba ( non è come vederla al buio, ma merita comunque) e raggiungete nuovamente la roccia, vedrete con i vostri occhi la bellezza che vi circonda, quando i pellegrini lasciano in massa il sito e questo fiume di gente si riversa sulla via del ritorno, i monaci fanno la questua tutti in fila e voi non potrete fare altro che osservare e contemplare.  Veramente magico ed irreale.

 

Come visitare la Golden Rock in Birmania 

La visita alla roccia a volte viene fatta in giornata da Yangoon o chi addirittura tralascia il sito, noi eravamo indecisi se includere la Golden Rock nel nostro tour ma abbiamo deciso di fare la notte proprio per provare un’esperienza diversa da tutte le altre; possiamo dire che in Birmania si vedono un sacco di templi e di Buddha, e dopo 15 giorni nonostante la bellezza di questi luoghi, sembrano un po’ tutti uguali… ecco, questo sito è unico al mondo e non troverete altro di simile, non solo in Birmania. Non per niente il Buddha ci ha lasciato un capello a sostenere la roccia !!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *