Kingston, capitale della Giamaica cosa fare e cosa vedere

Cosa vedere e cosa fare a Kingston, la capitale della Giamaica ? Ma forse, la prima domanda che vi siete posti è, Kingston è pericolosa ?

Noi a Kingston ci siamo stati 1 giorno e mezzo, doveva essere la nostra tappa per andare alle Blue Montain, ma abbiamo cambiato programma ed a Kingston ci siamo andati solo per vedere la casa di Bob Marley e poi spostarci direttamente a Port Antonio. Non potevamo andare in Giamaica senza visitare la casa dove ha vissuto Bob Marley, ci tenevamo molto.

Per noi Kingston NON è stata pericolosa. Abbiamo passeggiato tutto il giorno a piedi, dalla stazione degli autobus della Knutford Express  fino al nostro hotel e dal nostro Hotel fino alla Casa di Bob in Hope Road, per facilitare le cose abbiamo preso l’Hotel a metà strada tra le due così non abbiamo modificato di molto l’itinerario. Al ritorno abbiamo utilizzato un comodissimo combo taxi quindi condiviso con altra gente.

Kingston, cosa fare e vedere

Kingston è una metropoli enorme con molto traffico dove, come un po’ in tutta la Giamaica, non abbiamo visto l’ombra di un turista, forse qui a maggior ragione, perché si pensa che la città sia molto pericolosa.

Seguendo il filo della nostra esperienza personale ed essendo usciti solo durante il giorno e con tutte le accortezza possibili (esempio: la macchinetta fotografica non portatela al collo!!!) possiamo dire che Kingston non è pericolosa.

Ora, cosa fare e cosa vedere a Kingston ?

La casa di Bob in Hope Road

A Kingston noi ci siamo andati (solamente) per vedere la casa dove ha vissuto Bob Marley da quando è diventato famoso.

La casa è in Hope Road ed è veramente molto bella. Vi si accede solamente tramite visita guidata in gruppi da circa 15 persone. Noi siamo rimasti molto entusiasti e colpiti dalla visita e la consigliamo assolutamente, è sicuramente molto più professionale della visita alla sua casa natale di Ocho Rios, qui trovate l’articolo.

La casa di Bob Marley in Hope Road

La casa all’interno è ancora ben tenuta ed è stato meraviglioso e veramente incredibile per noi poter entrare nella casa di Bob Marley, se ci pensiamo ci vengono ancora i brividi, si vedono i suoi dischi d’oro e di platino, la sua camicia in jeans preferita che usava durante i concerti, i suoi pantaloni, le foto di famiglia, i manifesti dei suoi concerti, la sua amaca preferita rimasta li dall’ultima volta che si è sdraiato, la stanza dove gli hanno sparato con ben visibile il foro del proiettile sul muro e la sala di registrazione “Tuff Gong” ancora in uso dai figli (è qui infatti che Damian Marley ha registrato il suo ultimo cd. Che emozione!!  )  e pensate che è la casa discografica più grande dei Caraibi.

La laguna Luminosa in Giamaica, qui trovi l’articolo

Il cortile della casa ha un gran bel giardino con foto sue e della sua famiglia sparse in tutto il perimetro del muro ed è stato allestito un capannone sul lato posteriore con una mostra a lui dedicata ed un documentario inedito con una sua intervista molto toccante.

All’interno della casa è assolutamente vietato fare fotografie.

Kingston, cosa fare e cosa vedere

Bob Marley nell’isola è una leggenda, e non lo è perché è diventato famoso, per la gente lui è rimasto ed è uno di loro, è incredibile come si senta costantemente la sua musica su tutta l’isola  e come ne siano così fieri di ascoltarlo. Questa visita per noi è stata meravigliosa e molto significativa nonostante avessimo una congiuntivite veramente potente che ci ha limitato un po’ la giornata.

Se siete indecisi se andare a Kingston, la nostra ferma risposta è: ANDATECI senza ombra di dubbio e non perdetevi per nessun motivo la visita alla casa di Bob Marley.

2 thoughts on “Kingston, capitale della Giamaica cosa fare e cosa vedere

  1. non avevo mai pensato alla Giamaica prima di leggere i vostri post e ascoltare su radio Capital un reportage… chissà che prima o poi ci vada pure io a vedere la casa di Bob MArley!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *