Il Mar Morto in Giordania e Betania al di là del Giordano

Il mar Morto in Giordania è un luogo che non si può tralasciare, in primis, per noi, perché dal Mar Morto giordano si può vedere la Palestina.

Betania al di là del Giordano è il luogo di nascita di Gesù e, a prescindere che voi siate cristiani o meno, consigliamo di fare una tappa di qualche ora in questo luogo molto mistico.

Come già ampiamente spiegato qui, dopo aver passato la notte nella caratteristica Al Salt, in un’ora di auto siamo arrivati a Betania al di là del Giordano. Un volta arrivati a Betania al di là del Giordano sarà tutto molto semplice, si paga il biglietto d’ingresso e si aspetta l’inizio dell’escursione organizzata; si sale su un pulmino e dopo aver percorso un paio di km in mezzo ad una zona desertica e militarizzata si arriva al confine tra Giordania e Israele. L’escursione inizia con una bella camminata in mezzo agli ulivi (sembra di percorrere alcuni passi della Bibbia) fino ad arrivare al luogo dove gli studiosi presuppongono sia avvenuto il Battesimo di Gesù. La parte più mistica per noi è stato il punto di confine tra Israele e Giordania. Il posto è presidiato da guardie ed è pieno di pellegrini che fanno il bagno nelle acqua sacre. E’ stato un momento veramente mistico, un’energia assolutamente palpabile.

Giordania in 10 giorni, ecco l’itinerario

betania al di là del giordano

INFO UTILI:  Noi non sapevamo che si potesse fare il bagno e non avevamo portato l’occorrente. Ma se lo avessimo saputo… lo avremmo fatto sicuramente!!  L’acqua è melmosa e vi ritroverete, una volta fuori, completamente marroni. Portatevi una maglietta bianca lunga per immergervi, un paio di bottigliette d’acqua per togliervi la melma dopo che siete usciti dalle acque, ed un asciugamano.  Per noi sarebbe stato bellissimo e significativo fare il bagno in quelle acque. E’ stato un peccato.

Tramonto sulla Palestina

Una volta terminata questa particolare escursione abbiamo raggiunto il resort sul Mar Morto.

Resort si o resort no ? Voi lo sapete bene, noi non siamo tipi da resort. Ma in questo caso l’abbiamo reputata la scelta migliore e meno cara. Sulla costa del Mar Morto troverete solo e soltanto resort. Per fare il bagno sul mar Morto si deve dormire in hotel altrimenti bisogna pagare un ingresso. La spiaggia libera praticamente non esiste!  Se alloggiate a Madaba o nelle sue vicinanze, oltre che pagare l’ingresso alla spiaggia e fare la strada per andare e tornare, dovrete pagare anche per avere un asciugamano per la spiaggia, e credeteci che il doppio asciugamano vi serve perché l’acqua è talmente salata che non potrete più usarlo. Noi prenotando con largo anticipo abbiamo trovato un resort (ce ne sono tantissimi e tutti bellissimi) con tanto di colazione inclusa ad un prezzo onesto e giusto per tutto quello che offriva, quindi fatevi due calcoli e scegliete la soluzione che vi fa più comodo. L’unica cosa controllate che abbia la possibilità di fare i fanghi gratuiti sulla spiaggia.

Parte del resort sul Mar Morto

Sul Mar Morto la cosa da fare è ovviamente il bagno sul lago salato le cui rive si trovano sul punto più basso al mondo: 400 metri sotto al livello del mare.  L’esperienza è particolarissima perché si sta a galla senza fare nessuna fatica! Non aspettatevi di stare molto, l’acqua è veramente, ma veramente salata e non si riesce a nuotare! Un altro must è ricoprirsi il corpo  con l’argilla che troverete direttamente sulla riva. Insomma un’esperienza da non perdere !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *