Camminare sul Catinaccio

Vi abbiamo già parlato della nostra adrenalinica esperienza con lo zip line ma non vi abbiamo parlato della bellissima esperienza che abbiamo trascorso in campeggio a Vigo di Fassa.
Dopo l’avventura del lancio nel vuoto abbiamo deciso insieme ad alcuni amici di campeggiare in montagna e di portare i nostri amici, la domenica, in uno dei paesaggi più belli che  avessimo mai visto in Italia: il Gruppo del Catinaccio.
Sul Catinaccio c’eravamo già stati anni fa in preparazione al trekking che andavamo a fare in Nepal e sapendo che
Giorgia e Gianluca non sono frequentatori della montagna, volevamo fare colpo …..ed abbiamo fatto centro!
Ecco cosa abbiamo deciso di fare e come vi consigliamo di trascorrere una giornata se siete alle prime armi con la montagna e volete vedere un paesaggio stupendo e divertirvi.
 
1. Proposta Uno _ Passeggiata adatta a tutti
 
Dirigetevi a Vigo di Fassa dove prenderete la Funivia “Catinaccio” (metri1.400) al costo di Euro 8.50 (solo andata)  – Euro 16.00 (andata e ritorno).
Arriverete al Ciampedie’ (metri 1.986) , un grande spazio verde con vari e carinissimi rifugi, qui potete prendere il sole o sostare ad ammirare un bellissimo paesaggio montano.
Sentiero 540

Procedete su sentiero 540 che da quota 1.986 non si alza di molto ed arriva, in un lieve sali e scendi, in circa 1 ora a quota 1.950 al Rifugio Gardeccia ed al Rifugio Stella Alpina. Un percorso fattibile da chiunque, bambini e cani: è un percorso turistico. Dal Rifugio Stella Alpina potrete ammirare un paesaggio davvero incredibile e sicuramente non vi deluderà. Qui ci sono parchi gioco per bambini e possibilità di pranzare. Potete poi ritornare sui vostri passi con n’altra oretta di passeggiata e riprendere la funivia.

 

2. Proposta due_ Trekking
Dirigetevi a Pozza di Fassa a metri 1.300 e prendete il sentiero 544B che parte in piano ma poi sale su bello ripido per circa un’oretta fino a congiungersi con il sentiero CAI 544 (che parte dalla funivia del Ciampediè), questa parte di sentiero è parecchio soleggiato e non c’è molta ombra.
CAI544B
Una volta arrivati al sentiero 544 avete un’altra ora / oretta e mezza di salita per arrivare al Ciampediè a metri 1.986.

 

Sentiero 544
Arrivati al Ciampediè, potete affidarvi alla “Proposta nr. 1”.
Il Ciampediè
Dal Rifugio Stella Alpina potete proseguire fino al Rifugio Vajolet (e noi ve lo consigliamo!)  dovrete fare altre 200 metri di dislivello, ma il paesaggio vi ripagherà della fatica.
Noi siamo partiti da Pozza di Fassa per la vicinanza al campeggio, se vi è più comodo potete partire dalla Funivia prendendo il sentiero 544.
Se volete trascorrere una giornata in montagna e non sapete dove andare noi vi consigliamo questo percorso senza ombra di dubbio. Il paesaggio è fenomenale.

 

INFO UTILI_ Troverete poco parcheggio gratuito vicino alla Funivia, dovete venire presto alla mattina. Altri parcheggi li trovate al costo di Euro 5,00 ad auto.

 

Vigo di Fassa si raggiunge da Moena e quindi dal Passo di San Pellegrino. Per arrivare al Passo dovete arrivare a Falcade (BL). Prendete l’autostrada Venezia/Belluno A27 ed uscite a: Belluno. Seguite per Agordo, quindi per Falcade.

 

10 thoughts on “Camminare sul Catinaccio

  1. Quelle montagne mi lasciano a bocca aperta pure in foto, chissà cosa deve essere trovarsele davanti! Post molto interessante, io non sono mai stata a fare trekking in montagna 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *